Prezzo 730€

Montagna: Asiago, soggiorno ed escursioni

8 Giorni 10 - 17 luglio bus

Partenza

  • Firenze
  • Valdarno
  • Arezzo
  • La quota comprende:
    Viaggio in pullman Gt e a disposizione per escursioni durante il soggiorno
    07 pernottamenti in hotel cat. 3 stelle  in camere doppie con servizi privati
    trattamento di 07 x pensione completa bevande comprese ai pasti, brindisi di benvenuto
    uso palestra, bagno turco e sauna in hotel
    assicurazione medico bagaglio, covid
    accompagnatore
    La quota non comprende:
    extra di carattere personale, ingressi vari (musei, funivie, osservatorio ecc)
    assicurazione contro la penale di cancellazione, facoltativa, (€ 52,00 a persona sulla quota base)
    Eventuale tassa di soggiorno comunale da pagare direttamente in hotel
    Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

    N.B. L’ordine di effettuazione delle escursioni, incluse nella quota, ma facoltative, è indicativo, potrebbe subire variazioni a causa delle condizioni meteo e/o per ragioni organizzative. Pertanto saranno riconfermate sul posto dall’accompagnatore Eventuali funivie, minibus e altri servizi locali saranno da pagare sul posto.

  • L’Altopiano di Asiago, anche detto “dei Sette Comuni”, sorge in Veneto a 1000 metri di altitudine, in provincia di Vicenza. Il nome di Asiago è indissolubilmente legato a quello del prelibato e omonimo formaggio, prodotto sull’Altopiano da tempo immemorabile ed ora divenuto DOP. Salendo dalla pianura, l'altopiano mostra un magnifico paesaggio fatto di vasti prati, paesi dagli alti campanili e una corona di vette. Le zone di Ortigara, Cima Caldiera, Portule, Cima Undici, Cima Dodici, teatro di aspri combattimenti durante la prima Guerra mondiale, sono oggi una destinazione privilegiata degli escursionisti sulle tracce della storia e del passato: ben visibili sono ancora i forti Verena, Interrotto, Corbin, Lisser, Campolongo. Sacro agli alpini, il monte Ortigara è il luogo di battaglia più conosciuto della zona e vale una visita il Museo all’aperto di Zebio, dove sono visibili camminamenti, trincee e ricoveri. L’aria tersa e la scarsa presenza di luce urbana fanno di Asiago un luogo ideale per osservare le stelle, tanto che nel 1942 vi fu fondato l’Osservatorio astrofisico, con il telescopio Galileo, all'epoca il più grande d’Europa.
    1° GIORNO  VALDARNO-ASIAGO
    Ritrovo dei partecipanti e partenza in pullman per Asiago, Sosta lungo il percorso. Arrivo ad Asiago, cittadina aristocratica e stazione di villeggiatura situata al centro del verdeggiante altopiano, detto dei 7 Comuni sistemazione in hotel.  Pranzo, Cena e pernottamento.
    2° GIORNO ASIAGO- MONTE VERENA
    Pensione completa. Escursione mezza giornata al Monte Verena. ci sono i resti del forte dal quale fu sparata la prima cannonata italiana della Grande Guerra, raggiungibile tramite seggiovia che parte dal Rifugio Verenetta. Dalla cima del Monte Cengio, con il leggendario salto dei Granatieri, si può raggiungere il forte di Punta Corbin, da cui godere di una vista magnifica.
    3° GIORNO ASIAGO – ROTZO
    Pensione completa. Escursione mezza giornata a Rotzo. Si può incontrare la leggenda, visitando l'Altar Knotto, che secondo il popolo dei cimbri era luogo scelto dalle divinità per le loro temibili vendette. E' un antichissimo altare di pietra, dalla forma suggestiva e curiosa, sul quale i popoli provenienti dal nord offrivano sacrifici agli dei a cielo aperto. Altra escursione suggestiva a Castelletto di Rotzo è la visita al Bostel, la cui collina sovrasta la Val d'Assa e quella dell'Astico, un sito archeologico storicamente considerato il più antico insediamento umano sull'Altopiano, abitato da popolazioni paleovenete. Per i più allenati ci sono i 4444 gradini della famosa Calà del Sasso, antica via di comunicazione per il commercio del legname all'epoca della Serenissima Repubblica veneziana, che collega Sasso, una frazione di Asiago, con Valstagna.
    4° GIORNO ASIAGO – OSSERVATORIO ASTRONOMICO
    Pensione completa. Giornata di relax per passeggiate. In serata possibilità di escursione all’Osservatorio Astronomico. Le visite guidate all'Osservatorio di Asiago, località Pennar, si svolgono in tutti i periodi dell'anno, sempre su prenotazione, permettendo l'osservazione del cielo e dei corpi celesti, inserita nella bella cornice naturalistica dell'Altopiano. E’ necessario prenotare e acquistare preventivamente il biglietto.

    5° GIORNO ASIAGO- ROANA
    Pensione completa. Escursione a Roana. A Canove di Roana, una frazione di uno dei sette comuni dell’altopiano c’è il Museo della Grande Guerra. Fu inaugurato nel 1974 per testimoniare gli effetti della guerra ed i mezzi escogitati per la distruzione totale degli abitati, dei manufatti e addirittura delle montagne. Si prosegue con la visita al Museo della Cultura Cimbra a Roana. Il Museo offre l'occasione di scoprire le radici cimbre della lingua e della cultura presenti sull'Altopiano di Asiago. La persistenza della lingua Cimbra fino ad oggi è la conseguenza della condizione di isolamento territoriale che nei secoli subì questa zona. Il museo raccoglie oggetti legati al quotidiano lavoro degli agricoltori, degli artigiani e dei boscaioli della zona, nonché alle loro abitazioni;
    6° GIORNO ASIAGO-LUSIANA
    Pensione completa. Escursione a Lusiana. Visita del museo Palazzon, sede del museo diffuso di Lusiana, un bellissimo progetto che invita a muoversi su tutte le frazioni alla scoperta di storia, natura e usanze. All'intero del museo si possono scoprire le tradizioni, con bellissime ricostruzioni delle case e i momenti più significativi del modo di vivere dei nostri nonni.
    7° GIORNO ASIAGO
    Pensione completa. Giornata a disposizione per passeggiate e relax.
    8° GIORNO   ASIAGO – MAROSTICA-BASSANO-FIRENZE- VALDARNO
    Prima colazione e partenza per il rientro. Sosta a Marostica è la celebre Piazza dominata dalla mole dello scaligero castello inferiore. La fortezza comprende un mastio alto più di trenta metri. Una via che non mancherà di suscitare la curiosità del visitatore di Marostica è Corso Mazzini, l'arteria principale che divide in due parti il tessuto urbano all'interno delle mura. Partenza e altra sosta a Bassano del Grappa. Di Bassano cogli lo splendore del medioevo che l'ha edificata, ha incisa nella pietra la sua storia e tesori d'arte che ornano i suoi luoghi. Alta e nobile sull'ultimo colle prima della montagna improvvisa, alimentata dal ventoso fiume che la divide, il Brenta. Il ligneo Ponte Vecchio, intuito dal Palladio, la ricompone e la riunisce. Pranzo libero. Proseguimento per il viaggio di rientro. Arrivo in serata

  • Montagna Asiago

  • carta d'identità e green pass (normativa vigente)

  • Le Balze viaggi srl - via Roma, 69 - 52028 Terranuova B. (Ar) - tel. 055-9198455 Le Balze viaggi - via Bronzino 47/r - Firenze - tel. 055-7130098


Altre Destinazioni

Tour della Turchia, Istanbul e Cappadocia

Prezzo 830€
Giorni: 8

Ponza, Giardino di Ninfa e Parco del Circeo

Prezzo 395€
Giorni: 3

Giardino di Ninfa e Parco del Circeo

Prezzo 195€
Giorni: 2

Ischia soggiorno mare e terme

Prezzo 690€
Giorni: 8

Le Azzorre, tour tre isole e Lisbona

Prezzo 1.990€
Giorni: 9

Iscriviti alla News-Letter

è gratuita, ti inviamo le proposte di viaggio